Futurist Dinner at Giubbe Rosse, Florence

Giubbe Rosse, cena futurista

Nello storico caffè fiorentino rivive lo spirito dei banchetti futuristi con “Pranzo d’amore, ovvero le curve del mondo e i loro segreti”, serate futuro-gastronomiche che vogliono avere la stessa valenza artistica di quelle originali progettate e realizzate da Marinetti, Fillìa e altri artisti futuristi nella prima metà del secolo scorso.

L’appuntamento è per lunedì 16 e martedì 17 febbraio, alle 21 (è gradito l’abito da sera o da nozze, anche passatista) al Caffè–ristorante Giubbe Rosse. Lo spirito è quello dei banchetti futuristi e il caffè – ristorante “Giubbe Rosse”  è il luogo naturalmente deputato a farli rivivere. Proposta nel centenario della nascita del futurismo, “PRANZO D’AMORE ovvero le curve del mondo e i loro segreti” è una serata futuro–gastronomica che vuole avere la stessa valenza artistica di quelle originali progettate e realizzate da Marinetti, Fillìa e altri artisti futuristi nella prima metà del 900. In più, la serata ha il fascino e la curiosità della riproduzione e della ricostruzione storica.

Il“Pranzo D’Amore” nasce dalla contaminazione di alcuni banchetti futuristi e precisamente da : “Pranzo dello Scapolo” – “Desiderio Bianco” – “Dichiarazione d’Amore” – “Pranzo di Nozze” – “Pranzo Notturno D’Amore”.

Ideata e rifatta secondo le indicazioni suggerite o espresse dallo stesso Marinetti nel libro “La cucina Futurista” e secondo lo spirito del Movimento (che forse, rimane il più importante fra tutti quelli che hanno animato la scena letteraria e artistica del ‘900 Europeo), la serata alle Giubbe Rosse è stata costruita e diretta da Aldo Redi Di Criscio con la Compagnia delle Seggiole di Firenze. Artisti e performer della compagnia fiorentina mettono in scena le sequenze teatrali e animano happening che accompagnano i pasti. Le varie azioni-improvvisate, o rigidamente previste e preparate, saranno strettamente legate alle “aereo vivande” e alle “polibibite” futuristiche servite ai conviviali. Questi ultimi saranno coinvolti, spesso direttamente, come nello stile dell’happening, nei vari movimenti di scena in molte operazione performative.

La scenografia è quella di un banchetto di nozze, passatista, con abiti da sera e veli da sposa  – e per questo tutti i commensali sono invitati a indossare questo genere di abiti!  – tra i colori domina il “Rosso rimorso vellutato”.

Lunedì 16 e martedì 17 febbraio 2009 alle 21 esatte:

PRANZO D’AMORE ovvero Le curve del mondo e i loro segreti

Direzione e regia
ALDO REDI DI CRISCIO

Personaggi e performer
ATTORI DELLA COMPAGNIA DELLE SEGGIOLE – FIRENZE

Costo della serata (cena e spettacolo): 50 euro. Informazioni e prenotazioni: 335.6170977 e info@giubberosse.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: