Osvaldo Bot and more planned for Piacenza

Futurismo iniziative per Piacenza

“In occasione del centenario del Manifesto marinettiano, il Comune intende partecipare alle celebrazioni nazionali ed europee del movimento, con una serie di iniziative sia a carattere espositivo che di studio, nonché di approfondimento del profilo territoriale del movimento futurista e dei suoi incroci nazionali”. Lo afferma l’assessore alla Cultura Paolo Dosi, nel rispondere all’interrogazione di Andrea Paparo (Pdl) sulle iniziative in programma per celebrare Bot, artista futurista piacentino.

Pertanto, tra marzo e maggio avrà luogo un convegno nel corso del quale saranno trattati temi quali “Piacenza futurista nell’Italia delle province (1909-1939)” e su “L’ideale modernista: Piacenza tra futurismo e fascismo“. L’iniziativa prevede la presenza di studiosi del movimento di Marinetti, assai noti a livello nazionale.

A ottobre, è prevista inoltre una mostra dal titolo “Futurismi a Piacenza“, che vedrà l’approfondimento delle esperienze futuriste e neofuturiste, dei rapporti tra Marinetti e i futuristi piacentini e della figura di Osvaldo Bot. Il 1929 è infatti l’anno in cui Bot prese parte a un’importante mostra collettiva della Galleria Pesaro di Milano”.

link via PiacenzaSera

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: