Gabriella Belli in conferenza

Il Futurismo alla Fnac di Verona: Gabriella Belli in conferenza

Mercoledì 21 gennaio alle 18.00 Gabriella Belli incontrerà il pubblico della Fnac di Verona in un inedito racconto della più importante avanguardia italiana del Novecento, in occasione del Centenario della pubblicazione del Manifesto del Futurismo.

Attraverso le immagini delle opere esposte alla mostra “Futurismo 100. Illuminazioni. Avanguardie a confronto. Italia, Germania. Russia” a cura di Ester Coen, e della Casa d’Arte Futurista Depero a Rovereto, il primo e unico museo futurista d’Italia, nato da una originalissima visione di Fortunato Depero negli anni Cinquanta, Gabriella Belli racconta al pubblico il lungo viaggio che il Futurismo ha compiuto da quel lontano 20 febbraio 1909.
L’incontro, aperto al pubblico, si svolgerà mercoledì 21 dicembre alle 18.00. presso la Fnac di Verona.

La mostra

L’esposizione, in programma al Mart fino al 7 giugno 2009 indaga e complesse e spesso poco note relazioni tra i futuristi e i più importanti esponenti delle avanguardie russe e tedesche. Da una parte vengono prese in esame le relazioni con gli artisti di “Der Sturm”, come Marc Chagall, Vassilij Kandinskij, Paul Klee, August Macke, Franz Marc, a dimostrazione dei forti legami con il Paese dell’espressionismo.

La Casa d’Arte Futurista Depero

L’importante lavoro di restauro, firmato dall’architetto Renato Rizzi, e museografico, firmato dallo stesso direttore Gabriella Belli, restituisce a Rovereto lo spirito delle intuizioni originali di Fortunato Depero, che in quella casa voleva non solo esporre il proprio lavoro – arazzi, tele, giocattoli, grafica –  ma anche offrire alla città un luogo dinamico di incontro e formazione.

The Fnac Collection

%d bloggers like this: