International Conference in Rome: “Eredità e attualità del Futurismo’ (April 11-12, 2013)

Convegno Internazionale

Eredità e attualità del Futurismo

April 11-12, 2013
Centro Culturale Elsa Morante, Rome
Organized by Giancarlo Carpi and Antonio Saccoccio
*Corollary events

The focus of the conference is:

  • The legacy of Futurism in the artistic movements and the avant-garde of the late twentieth century
  • The legacy of Futurism in the poetics of individual artists working in the late twentieth century
  • The currency of futurist poetics, aesthetics, ideology in artistic, cultural, scientific contemporary movements
  • Current means of research, diffusion, promotion and reception in the range of studies on Futurism (archives, yearbooks, computerization of texts, etc.).

Il convegno intende realizzare una ricognizione critica e aggiornata sull’eredità e l’attualità del Futurismo.

Il centenario del 2009 ha offerto l’occasione per centinaia di eventi sparsi su tutto il territorio nazionale: convegni dall’alto profilo scientifico, esposizioni curate e allestite con rigore, rilevanti nuove pubblicazioni sul tema. Ma tutti questi eventi hanno mostrato un limite: quello di essere rimasti all’interno della pura ricostruzione storica e di non aver affrontato, se non sporadicamente, un nodo cruciale, quello dell’eredità e dell’attualità dell’ideologia e della poetica futurista. Obiettivo del convegno è mettere insieme e a confronto le voci di coloro che hanno contribuito a tracciare quella linea poetica e/o ideologica che, partendo dal Futurismo, si è sviluppata, con influssi più o meno manifesti, per tutto il XX secolo. Saranno quindi invitati a partecipare quegli studiosi o pensatori che hanno sviluppato nel tempo ricerche relative all’eredità e attualità dell’ideologia e/o poetica futuriste.

PROGRAM

APRIL 11

8.30 – 9.00 accoglienza e registrazione

9.00 – 9.45 apertura dei lavori

Saluti istituzionali e presentazione del convegno:

Federico Mollicone (Presidente Commissione Cultura, Sport, politiche giovanili e comunicazione)

Francesco Antonelli (Presidente Biblioteche di Roma)

Maurizio Cuoci (Vice Presidente XII Municipio)

Pier Luigi Manieri (Centro Culturale Elsa Morante)

Giancarlo Carpi (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

Antonio Saccoccio (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

Francesca Barbi Marinetti

9.45 – 11.15 PANEL 1

Antonella Pesola (Responsabile della Biblioteca della Galleria Civica d’Arte Moderna di Spoleto “Giovanni Carandente”)
Arte sacra futurista: esempi di continuità ed attualità.

Joan Abelló Juanpere (Universitat Pompeu Fabra de Barcelona)
Tracce di futurismo nel dopoguerra a Barcellona. Tra arti plastiche e letteratura.

Roberta Sciarretta (Università Tor Vergata di Roma)
Padri e figli: il dibattito sulla paternità delle scritture verbo-visive negli anni Settanta

11.15 – 11.45 pausa caffè

11.45 – 12.45 PANEL 2

Giovanni Antonucci (Già Professore Università La Sapienza di Roma)
L’influenza del futurismo italiano sull’arte e il teatro della seconda metà del Novecento

Luigi Tallarico (Presidente Centro Studi Futurismo Oggi)
Eredità vissuta come pensiero vivente.

13.00 – 15.00 pausa pranzo

15.00 – 16.30 PANEL 3

Stefano Gallo (Università Tor Vergata di Roma)
Balla nella figurazione astratta di Bruno Aller

Rossella Catanese (Università Sapienza di Roma)
Paul Virilio, la velocità e il cinema futurista

Andrea Baffoni (Università degli studi di Perugia)
Purilumetria e Agrà. Continuità futurista ed esiti aeropittorici negli anni delle conquiste spaziali

16.30 – 18.00 PANEL 4

Plinio Perilli (studioso indipendente)
Futurismo anteriore, Futurismi ulteriori. Sopravvivenze, ripercussioni, repêchages, post-novazioni… da F. T. Marinetti ad oggi

Jessica Palmieri (Fondatore, ItalianFuturism.org)
Coltivare una comunità e la sensibilità futurista

Ida Mitrano (Università Sapienza di Roma)
L’uomo moltiplicato di Filippo Tommaso Marinetti e la computer art di Ida Gerosa.

18.20 – 20.00 Proiezione del documentario “Sulle tracce del Futurismo”

Introducono: Francesca Franco e Marco Rossi Lecce
Modera: Pier Luigi Manieri

20.00 – 21.00 AperiVita futurista (buffet polisensoriale)

21.00 – 22.30 Proiezione in prima assoluta di interviste ai futuristi Tullio Crali, Giuseppe Sprovieri, Giannina Censi (Archivio Carlo Erba, PARTE 1)

APRIL 12

9.30 – 11.00 PANEL 5

Miroslava Hájek (Studio UXA)
Bruno Munari: condizione futurista

Lorenzo Canova (Università degli studi del Molise)
Corpo, ambiente, mass media: le eredità del futurismo nelle arti tra Ventesimo e Ventunesimo secolo

Gerardo Regnani (Curatore Collezione Fine)
Social network e Fotodinamismo. La fotografia (im)mobile.

11.00 – 11.30 pausa caffè

11.30 – 13.00 PANEL 6

Massimo Duranti (Presidente Archivi Gerardo Dottori)
I luoghi del Futurismo. Esiti e sviluppi della categoria storiografica.

Paolo Tonini (L’Arengario Studio Bibliografico)
Al di là del futurismo. Libri, riviste e immagini del Movimento ’77.

Vitaldo Conte (Accademia Belle Arti di Roma)
Futurismo manifesto di Arte Viva.

13.00 – 14.15 pausa pranzo

14.15 – 16.00 PANEL 7

Patrizio Ceccagnoli (University of Massachusetts Amherst)
Marinetti ritrovato: Venezia, Ruskin e la ‘pupattola’

Maurizio Scudiero (Curatore Archivio Depero di Rovereto)
Depero, la Pubblicità e la Pop-Art.

Giancarlo Carpi (Università Tor Vergata di Roma)
Il Futurismo e la Commodity art: dal feticcio futurista al feticcio cute.

Carolina Fernández Castrillo (Universidad a Distancia de Madrid)
Dall’“animale metallico” futurista a GPF Bunny: transgenesi, arte e società.

16.00 – 17.30 PANEL 8

Riccardo Campa (Università Jagellonica di Cracovia)
Il futurismo dopo il Futurismo

Serge Milan (Université de Nice Sophia Antipolis)
Inattualità del Futurismo

Antonio Saccoccio (Università Tor Vergata di Roma)
Futurismo Duemila: il ritorno dei barbari nella civiltà delle reti

17.30 – 18.15 Tavola rotonda finale

Un futurismo e un’avanguardia per il XXI secolo?
Moderano: Giancarlo Carpi, Antonio Saccoccio

18.30 – 20.00 Proiezione in prima assoluta di interviste ai futuristi Tullio Crali, Giuseppe Sprovieri, Giannina Censi (Archivio Carlo Erba, PARTE 2)

20.00 – 21.00 AperiVita futurista (buffet polisensoriale)

21.00 – 22.30 Proiezione in prima assoluta di interviste ai futuristi Tullio Crali, Giuseppe Sprovieri, Giannina Censi (Archivio Carlo Erba, PARTE 3)

tracce-futurismo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: