Divisionism exhibit highlights early works by Futurists

Il Divisionismo. La luce del moderno

February 25 – June 24, 2012
Palazzo Roverella (Rovigo)
Curated by Francesca Cagianelli and Dario Matteoni
Catalog

…Saranno Umberto Boccioni e Gino Severini a condividere con Balla l’avventura divisionista, fino a reinglobare quest’ultima anche nella nascente riflessione futurista, nell’ottica di un “complementarismo congenito (…) essenziale e fatale”.

Lo stesso Carlo Carrà, giunto a Milano nel 1895, subito sedotto dalle suggestioni segantiniane, e impressionato dall’incontro con Previati, nel 1909 stringerà amicizia con Boccioni, Russolo e Marinetti, finchè l’adesione al Futurismo segnerà la frattura con la breve eppur densa stagione divisionista…

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: