Conference ‘Futurismo e dintorni’

Futurismo e dintorni Da Umberto Boccioni a Lucio Fontana.

Sabato 14 marzo 2009
Sala Boggian di Castelvecchio
ore 17.00

Alle ore 17 di sabato 14 marzo, nella Sala Boggian di Castelvecchio, il prof. Bruno Valerio Bandini terrà una conferenza: “Futurismo e dintorni. Da Umberto Boccioni a Lucio Fontana” in concomitanza con la presentazione del volume Storia dell’arte italiana 1909-1942 (Edimond) del prof. Alessandro Masi, storico dell’arte e Segretario Generale della Società Dante Alighieri.

Esiste una eredità futurista nelle arti contemporanee del Novecento? Quali sono i segni lasciati dal movimento di Marinetti nella storia delle arti visive? Nel ripercorrere la linea storica e artistica tracciata da Masi con il suo volume, il prof. Bandini, docente di Fenomenologia delle arti contemporanee, condurrà una indagine sull’arte italiana a partire dal primo Novecento e fino all’immediato secondo dopoguerra, attraverso l’analisi di alcune opere significative.

L’incontro, che rientra nelle celebrazioni veronesi per il centenario del Futurismo, sarà ospitato dal Museo di Castelvecchio e si svolgerà in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti “G.B. Cignaroli” di Verona, una collaborazione che viene inaugurata con questo primo appuntamento.

Con l’occasione, per gentile concessione dell’Archivio Fotografico, saranno in visione digitale alcuni disegni esemplari di Mario Sironi e di Verossì (Alberto Siviero), conservati al Gabinetto dei Disegni e Stampe del Museo di Castelvecchio.

Grazie alla disponibilità del prof. Masi, durante la conferenza del prof. Bandini, studenti e ricercatori che stanno approfondendo la storia dell’arte italiana del ‘900 potranno presentare richiesta al Comitato per ricevere copia del libro in presentazione.

Per maggiori informazioni, scrivere a redazione@ladanteverona.it o chiamare il numero 328 56 37 218

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: