Article about Toronto conference on Futurism

“U of T looks at Futurism’s impact on drama” article on Tandem by Serena Genova.

Professor Stoesser discusses the conference featuring European and North American scholars.

“Futurism and Performance in Canada”

MORE on May 28, 2009 Conference:

TORONTO – In occasione del centenario della pubblicazione del Manifesto futurista il prof. Renato Barilli (Università di Bologna) il 28 maggio presenterà a Toronto una conferenza intitolata “The two Legacies of the Futurist Movement”, introdotta dal prof. Luca Somigli (Department of Italian -University of Toronto).

Il Futurismo è stata una corrente artistica italiana del XX secolo. Nello stesso periodo, movimenti artistici influenzati dal futurismo si svilupparono in Russia, in Inghilterra e in altri Paesi. Lo scrittore italiano Filippo Tommaso Marinetti lanciò il movimento tramite il suo Manifesto, pubblicato dal quotidiano francese Le Figaro il 20 febbraio 1909. Nel Manifesto Marinetti attacca la tradizione politica e artistica esprimendo un rigetto appassionato di tutto ciò che appartiene al passato. I Futuristi ammiravano la velocità, la tecnologia, la gioventù e la violenza ed erano degli appassionati nazionalisti.. I Futuristi impiegavano ogni mezzo d’espressione artistica, incluso la pittura, la scultura, la ceramica, il disegno grafico, l’interior design, il teatro, il cinema, la televisione, la letteratura, la musica, l’architettura, persino la gastronomia.

Martedì 28 maggio alle ore 6,30 pm Istituto Italiano di Cultura 496 Huron St., Toronto Ingresso gratuito

%d bloggers like this: